VOLVER… LA MUSICA MODERN VINTAGE

880

VOLVER presentano Octopus

volver

OCTOPUS è un disco che arriva dal passato, ma suona molto moderno e attuale. Il suono analogico di synth ed effetti ricercati da il calore e la profondità del vintage, mescolando rock, psichedelica, latin rock e blues in atmosfere coinvolgenti originali e moderne, pensate con in testa l’elettronica, la Spagna di Almodovar (da cui il nome della band, Volvèr), le dune di Tarifa, a due passi dall’Africa. Cover a cura dell’inventore dei Gormiti
Come definiresti con quattro aggettivi la tua/vostra musica?
Vintage, Attuale, Calda e Emozionante.

Come si intitola la tua/vostra ultima fatica discografica e come è stato il percorso di produzione della stessa?
L’album in uscita all’ 8 febbraio si chiama ” Octopus ” . 8 come il simbolo dell’infinito e come i giorni che ci sono voluti per inciderlo. Il disco ha richiesto molte energie per la definizione degli arrangiamenti e soprattutto dei suoni…
Suoni ricercati per via dell’effettistica e dei sintetizzatori vintage utilizzati. Poco tempo tutto sommato, solo “8” mesi … Dalla scrittura alle rec. del disco.
Se ti chiedessi quanta gente “mi porti” ad un tuo concerto, come reagiresti?
Non saprei se ridere o piangere.
Siamo una band indie al primo disco … Vicino casa riempiamo i locali, ma fuori porta è diverso. Poi se hai un locale , lo stesso dovrebbe funzionare e avere seguito suo, perché è bello, originale e propone cose interessanti. Se basi le aspettative solo sulle band dovresti chiudere .
Quanto sono importanti i social per la tua/vostra musica?
Purtroppo sono molto importanti… Ci sono aspetti positivi a livello di pubblicità ma anche parecchi ritorni negativi in termini di seguito ed interesse nei live.
Personalmente faccio un poco fatica a seguire e condividere come servirebbe.

A quanti concerti di musica di altri artisti indie sei stato negli ultimi sei mesi e cosa ne pensi dell’underground indipendente?
4/5 live che mi interessavano.
Purtroppo nella nostra zona i locali negli ultimi anni si sono decimati e le proposte interessanti non sono di conseguenza molte. Locali storici morti e sepolti… La scena rock è purtroppo molto deteriorata …

PER HALLOWEEN I VOLVER VI REGALANO IN ANTEPRIMA “JACKUAIT”, BRANO ESTRATTO DAL NOSTRO ALBUM – OCTOPUS – IN USCITA A GENNAIO.VISTO IL CLIMA HORROR DI HALLOWEEN ABBIAMO ABBINATO SCENE DI ” NOSFERATU IL VAMPIRO ” FILM MUTO DEL 1922 CHE BEN SI PRESTA ALL’ATMOSFERA DEL NOSTRO BRANO. DATEGLI UN OCCHIO O NON FARETE MAI PIU’ SONNI TRANQUILLI JAJAJAJAJAJAJAJAJAJ! ;)

Pubblicato da Massimiliano Vita su Martedì 27 ottobre 2015