Vanterrania – è uscito “Electrowave”

368

Certe cose si percepiscono alla prima nota, e il fatto che dietro ad ognuno dei 13 brani che compongono Electrowave, ultima fatica di Vanterrania, ci sia un lungo studio e sperimentazione degli strumenti è indubbio.Un album totalmente strumentale che però racchiude in sé diverse voci: quella del sequencer, quella del synth e la chitarra, indiscusso leader.Come per molti dischi strumentali la composizione, e così anche l’ascolto, corrisponde ad un viaggio, un viaggio nella storia musicale e personale di Vanterrania, ma anche un percorso di sperimentazione in cui i nuovi tentativi sono sempre riusciti.Un esempio sono gli oltre otto minuti per il brano di apertura “Data Wave”, che potrebbero spaventare, ma che invece riescono ad accompagnare l’ascoltatore fino all’ultimo secondo.Ci aspettiamo ora una sperimentazione, magari anche vocale.

7/10

Giovanni Brancati “alias” Vanterrania, nato a Scicli (RG) il 14 Ottobre 1975, vissuto nel Catanese, diede inizio al proprio percorso artistico come chitarrista fine anni 80, cimentandosi verso la ricerca di nuove sonorità. Egli così iniziò un percorso di sperimentazione basato sull’uso di sequencer, synth e chitarre.

La voglia di creare e sperimentare nuovi suoni ha portato l’artista a comporre diversi album “colonne sonore”, tra cui ricordiamo (“Mysterious” ed “Electronix” entrambi del 2016, “Galaxies” e “Two Bells, Vol. 1 e 2”, del 2017). In questi album Vanterrania ha fatto prevalere un uso dell’elettronica alquanto psichedelico, un uso dell’elettronica tanto contaminato dall’influenza di diversi stili musicali, ossia punk, rock, industrial ed ambient.

Presentazione di “Electrowave”

“Electrowave” è stato suonato con sequencer, synth e nella maggior parte dei brani con chitarra, facendo prevalere soprattutto sonorità elettroniche ed ambientali. E’ un disco che fonde tanti generi musicali e dimostra la versatilità di questo artista siciliano. Il 15 Gennaio 2020 viene pubblicato “Electrowave” e distribuito nei principali “digital store”. Vanterrania inizia e conclude l’intero disco, nel proprio studio di registrazione del Catanese.

Electrowave

Data di rilascio: 15 gennaio 2020

Genere: electro/ambient/industrial

Label: auto-produzione

Link per l’ascolto:

Youtube: https://www.youtube.com/playlist?list=OLAK5uy_kw_YsP4uLUPq2niBOhtxPdDa-64DJPRXY

Spotify: https://open.spotify.com/album/35SGK1zMFxt3etTt26T0CV

Itunes: https://music.apple.com/us/album/electrowave/1495092247

Amazon: https://amzn.to/30HdwgV

Googleplay: https://play.google.com/store/music/album/Vanterrania_Electrowave?id=Bxqg4np3r4ocqpeshqtrie3rouq

Track list:

01) Data Wave (Remix)
02) Elektro
03) Cube
04) Guardrail
05) The Metal Industry
06) Power Plant
07) Temptation
08) The Gold Factory
09) Fortuity
10) The Pine
11) Electrowave
12) The Rip Off
13) Parkland

Socials-website:

Facebook: https://www.facebook.com/GiovanniBrancatiOfficial/

Twitter: https://twitter.com/Vanterrania

Website: http://vanterrania.altervista.org/

Official blog: http://giovannibrancati-vanterrania.blogspot.com/