Categoria: Il salotto di Malcom

Il Salotto di Malcom: i Pupi di Surfaro

Detta così mi aspetterei di vedere pupazzi di peluche o di pezza. Detta così mi aspetterei di ascoltare musica demenziale ben fatta ma comunque demenziale. Detta così...

Il Salotto di Malcom: NEVICA NOISE

Citando il mitico Franco…“E gira tutto intorno alla stanza…” e fu così che imparai la lezione dello Sputnik in orbita sempre e comunque attorno...

Il Salotto di Malcom: ALEA

Largo ai giovani ma soprattutto largo alle belle anime dolci. E una donna ha più dolcezza che un uomo possa mai sperare di avere…in generale sempre!!! ALEA entra...

Il Salotto di Malcom: i Karbonica

In un salotto dove gira musica e spiritualità, dove girano Americani, Africani, Francesi, Svizzeri e Norvegesi, in un salotto dove l’alcool è come acqua non...

Il Salotto di Malcom: My Escort

Spazio al pop di MALCOM. Così mi piacerebbe delle volte chiamare questa rubrica. Eppure, per quanto sia poco avvezzo a questo genere di musica direi che la mia apertura...

Il Salotto di Malcom: Sara Piolanti

Oggi faccio pulizie. In questo salotto torna di scena la musica che attinge il pane in un sugo che mescola di tutto un po’…c’è un solo dannato filo...

Il Salotto di Malcom: Giacomo Toni

Puntata particolare questa del Salotto di Malcom. Per la prima volta ospitiamo un redattore esterno che a dirla tutta non ha sbagliato un colpo. Invito sul palco della...

Il Salotto di Malcom: Carlo Martinelli

Devo dire la verità: questo disco non mi è piaciuto. Ma questo importa assai poco a tutti…diciamo invece che l’ho trovato assai fedele alla linea di...

Il Salotto di Malcom: IRA GREEN

Bene signori. Levo via le tende ricamate e i souvenir delle gite, levo via i quadri di paesaggi romantici e i fiori di plastica perchè sono un viziato. Levo via anche...

Il Salotto di Malcom: il Collettivo Ginsberg

Eh finalmente qualcosa che posso legare contestualmente ai miei libri di Miller, Celine, Kerouac e quanti altri hanno scritto di strade e di vite al limite, tra droga e...

Il Salotto di Malcom: Stella Burns

Ritrovarsi nel futuro del vecchio west. Direi che sono questi i segni tangibili di un immaginario che schizza fuori dall’ascolto del buon vecchio Stella Burns che...

Il Salotto di Malcom: IVAN ROMANO

Un salotto si governa in poche ore. Poca la polvere e poco il disordine. Ma la mia cura maniacale per dare il benvenuto ad ogni singolo ospite mi tira via dalle vene ore...

Il Salotto di Malcom: LISA GIORÈ

Il pop in rosa. Un trancio tiepido di “rock”…sempre in rosa. Una nebbiolina leggera leggera che sa di canzone popolare. E poi metriche vocali come...

Il Salotto di Malcom: Pier Mazzoleni

Tempo di fermare il tempo perchè non è la storia a guidare il senso dell’ascolto quanto più la carne e la pelle di chi la storia l’ha percorsa su questa...

Il Salotto di Malcom: i NiggaRadio

Riprendiamo da dove avevamo lasciato. Riprendiamo a parlare di musica, quella nuova, quella buona, quella cattiva, quella che merita critiche ed elogi. Oggi c’è...

Il Salotto di Malcom: DEDO

Spazio alla follia intelligente di chi sa come usare le parole e di chi le parole sa come girarle a favore di vento e di analisi. In questo salotto ho sfogliato generi e...

Il Salotto di Malcom: Custodie Cautelari

Oggi cerco di fare ordine tra i vecchi vinili. Ancora una volta mi si presenta davanti una scena di polvere e di futuro, di antichi sapori e nuovi presagi…quando...

Il Salotto di Malcom: Beppe Palomba

Tempo al tempo…che poi accade tutto. Sugli scaffali ho ancora “Il Buon Vecchio Charlie”, 33 giri intonso che gira bene nelle giornate di serenità...

Il Salotto di Malcom: gli ELEFANTI

Rammento i momenti di giubilo quando per i mondiali di calcio si frammentava in cori da stadio l’incipit dei WHITE STRIPES. Dal quel punto in poi feci i compiti a...

Il Salotto di Malcom: Marco Cantini

Finalmente si respira calma di mare e dettagli di grande gusto. Finalmente il disco gira e lo fa con calma assoluta, senza la fretta di consumare le sue carte migliori....

Il Salotto di Malcom: DETOX

In questo salotto ci vogliono luci di NEON. L’ho sempre sostenuto, l’ho sempre saputo. Oggi più che mai dietro la certezza che tra le righe di una...

Il Salotto di Malcom: Geddo

Di cultura e di suoni, di tradizioni e di gusto. Di quei toni caldissimi di voce ne sono affascinato, di quel tiepido gusto di nebbiolina che ci riporta...

Il Salotto di Malcom: Luca Vagnini

Benvenuto bianco candore di primavera…oggi che l’estate è alle porte…che proprio l’estate inizierà anche con il suo nuovo disco in uscita. Luca...

Il Salotto di Malcom: Valeria Caucino

Ragazzi questa settimana faccio le pulizie di primavera. Come dire che levo di torno la polvere e le cose pesanti, levo di mezzo oggetti e arredi di colori scuri e...

Il Salotto di Malcom: i LOHREN

Come ritrovarsi dietro una teca di vetro, a guisa di souvenir riportato dalla Francia dopo una gita scolastica organizzata per gli alunni del corso di specializzazione...

Il Salotto di Malcom: Ale Ruspini

Vocaboli e vocabolari. Il POP italiano ne è uno e nel suo incedere di versi e di diversificazioni ce ne sono mille e una…nota. Giocando con le parole è...

Il Salotto di Malcom: Matteo Schifanoia

Benvenuta ironia. Benvenuto sole e un benvenuto a tutti gli scapoli di questo pianeta. Matteo Schifanoia, che ovviamente è un nome d’arte, si accomoda in questo...

Il Salotto di Malcom: i Rocky Horror

Scene dall’ultimo cult metropolitano. Cemento grezzo e ghetti di periferia. La rivoluzione è vicina. Voce e rabbia per mano di una delle principali realtà del...

Il Salotto di Malcom: Silversnake Michelle

Senza tempo e senza spazio. Emozione di uomo per una bella donna. Poco pathos di grande musica per un disco che passa. Passa certamente e non mi fa drizzare le antenne....

Il Salotto di Malcom: ISOCI

Tempesta di ruggine e sapore di pop. Rock vero ragazzi, quello suonato, quello arrangiato con le mani e senza computer. In questo salotto di periferia invito a sedere 3...