Lunedì 20/04/15 ospiti ad #INDIEretta ore 22: Story of Jade

1113

 

Gli Story Of Jade nascono nel 2002, da un’idea del batterista Yndy T.Witch e dell’ex chitarrista Poxifer.
Il progetto diventa una band con l’entrata di Bapho Matt (voce/basso) nel 2003 e con questa line-up i tre iniziano a farsi conoscere suonando qualche data e registrando il demo live “The live on guilt boot-leg”. Nel 2004 entra nella band A.G. (chitarrista solista) e nell Ottobre 2005 gli Story of Jade iniziano le registrazioni del loro primo demo “The Factory of Apocalypse” distribuito dalla band dall’inizio del 2006 che guadagnerà ottime recensioni dalla stampa specializzata, come Metal Maniacs (7/10) o Metal Shock (Watch-out Demo)e Metal Hammer.
Ma le buone recensioni arrivano anche da Internet dove molte webzines nazionali ed internazionali hanno speso belle parole per gli Story of Jade.

Nel 2006 inizia la collaborazione (che prosegue tutt’ora) con varie attrici e performers che interpretano Jade sul palco e con i nuovi show i ragazzi vanno avanti suonando altri concerti, sia come headliner che come opener (Necrodeath, Eldritch, ecc.).

Nel febbraio 2007 Poxifer decide di lasciare la band e viene sostituito da Matt Huntzer (chitarra.). A Maggio del 2008 la band firma un contratto di management con Alkemist-Fanatix ed inizia la pre produzione dell’album di debutto “The Damned Next Door (know your neighbors), che viene registrato nel Gennaio 2010 presso il West Link Studio di Pisa (Rebel Devil, The Way Of Purity, Sick Tamburo,ecc.) e masterizzato al Prinipal Studio in Germania (Grave Digger, Rage, Kreator, ecc.) mentre la produzione è affidata a Carlo Bellotti (Gf93, Necromass) e Alessandro Paolucci (Rebel Devil, Raw Power). La band firma con l’etichetta WORMHOLEDEATH, sublabel di AURAL MUSIC per la release del full length che uscirà nei negozi di tutto il mondo il 23 settembre 2011 distribuito da AUDIOGLOBE e SOULFOOD ENTERTAINMENT.

Ad Ottobre 2010 parte il The damned next door tour di 30 date che toccherà i club di tutta Italia ed Olanda e che vedrà gli Story Of Jade sia in veste di headliner sia come openig-act per Tankard, Sinister, Shining, Corpus Christi, October Tide, Forgotten Tomb, ecc. e leggende del metal italiano come Ghostrider, Sabotage, Necrodeath e Cadaveria). A dicembre del 2012 Matt Huntzer lascia la band.
Durante tutto il 2013 la band lavora al prossimo capitolo, lavorando alle pre-produzioni del prossimo disco: vengono fuori 10 brani che, pur mantenendo intatto lo spirito della band, ne esaltano ancor di piu l’animo puramente Heavy Metal. Vengono introdotte parti di tastiera che rendono i brani ancora più horrorifici e la voce diventa più “melodica”. Nasce cosi “Loony Bin”, un nuovo capitolo sia a livello di sound sia a livello di immagine.

Con una nuova line up (entra Vrolok Lavey al basso e Bapho Matt si dedica interamente alle parti vocali) la band firma a fine 2014 per Black Tears records e Masterpiece distribution per la release del full length. Loony Bin esce a gennaio 2015 preceduto dal video “Psychosis in a Box”, singolo che vede la collaborazione di Antonio Aiazzi dei Litfiba alle tastiere. Altro guest importante Gerre, cantante degli storici thrashers tedeschi Tankard, su ”Blood Hangover”. L’album viene registrato/mixato e masterizzato durante il 2014 presso il MusicArt studio a Rapallo(GE) da Pier Gonella(Labyrinth, Necrodeath, Mastercastle).