Il “Vinile” dal giradischi al pubblico di Radio Tweet Italia

437


1) Ciao ragazzi, presentatevi al nostro pubblico

Ciao Radio Tweet Italia noi siamo i Vinile una giovane band nata a Mestre in provincia di Venezia, composta da Leone (Voce), Pietro Pomiato (Chitarra), Matteo Pomiato (Tastiere), Gianluca Favero (Basso) e Lorenzo Ventura (Batteria).

2) Ci fate una breve panoramica del vostro progetto?!

Il progetto è in piedi dal 2013, il nostro stile e le nostre influenze sono legati al blues, al soul, al rock psichedelico e al progressive rock, reinterpretiamo le sonorità di epoche ormai distanti, in una chiave molto più moderna. Il progetto nasce dall’unione dei nostri differenti gusti musicali, dal tentativo di unificare delle passioni, delle sensibilità, in modo tale da poter trasmettere all’ascoltatore, quanto più possibile, l’esperienza di ogni singolo musicista, intrecciata alle altre in un unico filo conduttore.
In pratica quello che puntiamo a fare è ingurgitare tutti quei generi, quegli stili e quelle sonorità che cronologicamente non ci appartengono, farli nostri, mescolarli, modificarli e rinnovarli, dando vita ad un genere “ibrido”, firmato Vinile.

3) Vinile… Ci volete spiegare brevemente il perchè di questo nome?!

Questo nome è nato un po’ per caso, ci stavamo scervellando per trovare una parola che riuscisse ad essere d’impatto, sì, ma allo stesso tempo che potesse rappresentarci al meglio. All’improvviso, pensando a quale fosse il carattere distintivo che accomuna tutta la musica a cui ci ispiriamo, è apparso il nome Vinile, proprio perché è il tipo di supporto su cui venivano pubblicati gli album degli artisti da cui siamo influenzati. Il Vinile per noi è uno stile, non solo una parte fondante della storia della cultura musicale.


4) Sappiamo che molte cose bollono in pentola, ci volete dare qualche anticipazione?!

Oh sì, abbiamo tantissime novità in programma, non possiamo svelarvele tutte, ma sarà una grande estate per noi!
Dal 4 al 7 giugno saremo alle finali di Sanremo Rock, nel meraviglioso e storico teatro Ariston, a breve, verso fine giugno, uscirà il nostro primo singolo, “Blade of Light”, che darà inizio al nostro piccolo “Vinile Summer Tour”, che prevede alcuni festival, tra cui il Ferrock venerdì 12 luglio e il
Sarcedo Summer Fest il 22 agosto, ma trovate tutte le informazioni sono sul nostro sito o sui nostri social network, dove ci trovate come Vinile Official. Ma il meglio deve ancora venire… dopo l’estate arriverà una grandissima sorpresa per cui non stiamo nella pelle, grazie alla nostra collaborazione con la Sorry Mom!.


5) Come mai una band così giovane (a livello anagrafico) ha scelto di fare un genere musicale molto elaborato?!

Principalmente i motivi potremmo dire che sono due: il primo è che siamo stati abituati sin da bambini a vivere la musica in tutte le sue forme ed avendo dei genitori che hanno vissuto gli anni Sessanta, Settanta ed Ottanta siamo cresciuti con un’idea di musica che rispecchia assolutamente il nostro attuale progetto, a cui siamo molto molto legati; il secondo è che tutti noi abbiamo avuto la possibilità di poter studiare in maniera professionale e per molto tempo i nostri strumenti, motivo per cui abbiamo la fortuna di avere un livello tecnico che ci permette di poter fare questo genere. Inoltre, come detto, siamo davvero appassionati ed affezionati a quei suoni che ormai hanno 60, 50, 40 anni e la nostra idea è sempre stata quella di riportarli alla luce, terrorizzati dall’idea che stessero scomparendo.

6) Grazie mille per il tempo che ci avete dedicato.

Grazie a voi e grazie per l’opportunità che ci avete dato, ringraziamo il pubblico di Radio Tweet Italia per averci ascoltato e vi invitiamo a seguire i nostri aggiornamenti su www.vinileofficial.com o su Instagram e Facebook sotto Vinile Official!
Vi aspettiamo durante il nostro tour estivo, speriamo di vedervi presto!
Vinile