Il suono roccioso dei Sunset Radio : “VICES”

846

Dopo l’assaggio discografico di “Dreams, Memories and Late Nights” (2016) arriva il primo album “Vices” (2016) dei ravegnani Sunset Radio.

Nove potentissime tracce elettriche, più una morbida versione acustica di “Bed of Roses” che definiscono e non delimitano il sound “punk 90’s” della band.

L’amalgama sonora e degli arangiamenti è perfettamente radicata e diretta nel, e verso, il punk californiano della metà del ventennio scorso; nei loro riff semplici, trascinanti ed orecchiabili trovate i Green Day di Rookie, i Weezer, i The Ataris, tutto magistralmente mescolato alla potenza dei primissimi Blink 182, Nofx e Offspring.

Chitarre taglienti e dettagliate accompagnate da basso e batteria precisi, asciutti ed estremamente incisivi con, a coronamento, la perfetta linea vocale di Andrea sempre molto presente, convincente e capace di tagliare il mix con la sua potenza (ascoltare come riferimento Heart and Sound). Il singolo, “Surrounded”, sintetiza e somma tutte le qualità della band regalando all’ascoltatore quella trascinante forza melodica che pochissime punk rock band nostrane riescono ad offrire. Il suono roccioso della east coast è garantito con a suo fianco un’ottima qualità compositiva che porterà i Sunset Radio ad una lunga e proficua carriera discografica.

 

 

VIDEO:  https://youtu.be/DlPhaaU8L2k

FB: www.facebook.com/sunsetradiopunk