“Hundreds Of Scars” il nuovo singolo degli Hunternaut

381

Esce il 15 marzo 2019 il secondo singolo “Hundreds of Scars”, che anticipa l’uscita del primo album “Inhale” della band bresciana Hunternaut, pubblicato e distribuito da (R)esisto.

Hunternaut è un gruppo bresciano nato alla fine del 2014, come progetto post-grunge, prendendo l’aggressività tipica degli anni ’90 di gruppi come Nirvana e Alice in Chains fino ad i più recenti Seether, ma con nuove sonorità. A questo si aggiunge un tocco di progressive (o sludge) dato sicuramente dall’influenza di gruppi quali Tool e A Perfect Circle, con un’attenta ricerca del suono complementare ai sentimenti introspettivi dei testi scritti in inglese. Il primo lavoro è l’EP “homemade”, registrato da Edoardo Bottura e mixato/masterizzato da Daniel Fernandez nel 2017 presso lo studio ‘Music&Life’ di Andrea Ziglioli a Calcinato (BS). La band inizia il suo percorso live suonando in locali bresciani come Gasoline Road Bar di Castegnato, Orso Furioso e Cherry Dance, allo storico locale Lio Bar, e sul palco del Colony, che vanta una fama internazionale per i suoi eventi black metal, in apertura a Regardless of Me; partecipando a festival ormai celebri come il RIFF (Rock in Franciacorta Festival) suonando in apertura a Plan De Fuga, Restart Musicando suonando in apertura a Giorginess, alla celebre festa indipendente bresciana di Radio Onda D’Urto. Nell’Ottobre-Novembre 2018, entrano nello studio Indiebox Music Hall, per registrare il primo album dal titolo “Inhale”, da cui è estratto il primo singolo omonimo

Gli Hunternaut sono: Cristian Longhena – Voce e Chitarra, Alessandro Biasi – Chitarra, Stefano Ronchi – Basso , Luca Prandelli – Batteria

www.facebook.com/HunterNautBand

www.instagram.com/hunternaut_band

www.hunternautband.webnode.it