“Emmeffe” riprende la tradizione “ambient” con “Discovery”

167

In un periodo storico-musicale che registra il dominio del genere Indie, Marco Fantin, in arte “Emmeffe” riprende la tradizione della musica elettronica o meglio “ambient”, con “Discovery”, il suo ultimo singolo, dopo il primo album d’esordio “Trust” e il successivo singolo “Voyage”.

Discovery”, la nuova traccia di Emmeffe unisce la musica ambient al genere elettronico puro, più vicino alla scena berlinese, utilizzando solo synth analogici e suoni di drum machine “storici” per ottenere un’atmosfera calda ed avvolgente e per conferire al brano una dimensione più “live”

Discovery” è un crescendo di scoperte accompagnate dalla cassa in cui, nel suo crescere e mutare emergono piccole e grandi variazioni, colori, luci, accelerazioni e pause.

Il videoclip di “Discovery” rappresenta un modo per ripercorrere il mondo che vediamo e che riflette su di noi. Il brano “Discovery” di Emmeffe è disponibile in tutti i Music Store digitali.

La sensazione è che “Discovery”, insieme al suo nuovo videoclip sia in grado di guidare l’ascoltatore in un viaggio di fantasia e di proiettarlo in un mondo ideale. La musica, quando non ci sono le parole, deve essere in grado di suggerire suggestioni ed è l’obiettivo che Emmeffe ha pienamente raggiunto nel suo ultimo singolo.

Arianna Caracciolo

Discovery” su Spotify:

https://open.spotify.com/album/0P0sI2h7wKt4rEsvZ2s6mH

Video di “Discovery” su Youtube:

https://www.youtube.com/watch?v=FZwWjpYN8fk

Web links:

Sito ufficiale: https://emmeffemusic.com/

Email: [email protected]

Social:

Facebook: https://www.facebook.com/emmeffemusic/

Instagram: https://www.instagram.com/emmeffemusic/