CORRENDO – Michele Cortese

854

L’amore con la A maiuscola, quello che va al di là di qualsiasi categoria di tempo e spazio e, tra passione ed erotismo, arriva al cuore “correndo”


L’amore che si può cantare e raccontare in ogni forma, dal romanticismo più old school al rock più contemporaneo.
E’ questo amore il protagonista assoluto di questa nuova canzone di Michele Cortese, che nella versione spagnola uscita in America Latina lo scorso luglio ha già avuto dei trascorsi importanti.
 

Perchè la melodia, come la migliore tradizione italiana insegna, quando comunica emozioni lo fa in maniera immediata, diretta, arriva dritto al cuore di chi ascolta.


Ed è forse proprio questa la chiave del successo che Michele Cortese sta incontrando in America Latina…
Duplice vincitore del Festival Internazionale della Canzone di Viña del Mar 2015 come miglior interprete e miglior canzone con il brano “Per fortuna”, è riuscito ad arrivare al pubblico d’oltreoceano con una immediatezza quasi travolgente, senza che l’iniziale barriera linguistica si trasformasse minimamente in ostacolo.
In breve, Michele Cortese è divenuto un personaggio così amato da trovarsi a ricoprire il ruolo di co-coach al fianco di Franco Simone nella prima edizione cilena del talent-show The Voice, trasmissione record di ascolti per la televisione sudamericana.
E non è stato solo il pubblico cileno ad affezionarsi a Michele: candidato come “Miglior Artista internazionale” per “Los Premios Video Control” in Ecuador, da Aprile è in tour sui migliori palchi dell’America Latina tra Cile, Argentina, Cuba.

Una bellissima storia d’amore, quella tra il pubblico latino ed il giovane rocker salentino, primo vincitore di X Factor in Italia con gli Aram Quartet e poi cantautore di qualità con due album alle spalle (“Il teatro dei burattini” del 2011 e “Vico Sferracavalli 16” del 2014). E’ venuto quindi naturale regalare questa canzone d’amore proprio a questo pubblico: “Corriendo” infatti è stata pubblicata lo scorso luglio in Cile nella sua versione spagnola, diventando una delle hit della stagione.

Attualmente Michele Cortese è in Italia per prendere parte ad alcuni spettacoli di “Stabat Mater”, opera rock sinfonica – scritta dal cantautore Franco Simone sul testo originale in latino di Jacopone da Todi (XIII secolo) – che ha ottenuto il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo.
E in questa occasione ha deciso di presentare la versione italiana della canzone, dove ritroviamo quell’incontro fra melodia ed energia, fra romanticismo ed anima rock che sono la cifra stilistica più riconoscibile di Michele Cortese.

Fonte : Casi Umani