Con Twinz ritorna il fenomeno Mellow Mood

1489

Scritto da Tommaso Gobbo

Twinz, il nuovo album dei Mellow Mood, ha coronato il successo della band friulana nella scena mondiale Reggae.

Decidere di produrre il disco dopo il viaggio in Jamaica, si è rivelata una decisione azzeccata che ha messo in connessione il gruppo con la vera essenza del reggae.

Le influenze jamaicane hanno permesso ai Mellow di creare una raccolta di pezzi pazzesca, che tratta temi molto cari agli amanti della cultura Rastafari, come la fratellanza, l’ amore ed il potere di unire tutti i popoli grazie alle melodie del genere in questione.

Le magie di questa terra sono infinite, e chissà se il nostro amico Robert Nesta Marley non abbia inviato alla band qualche positive vibration.

A determinare il successo del disco, sono state sia le molte collaborazioni, con Richie Campbell, KG Man,
Sr. Wilson e Forelock, che la produzione, affidata a Paolo Baldini, la quale ha conferito un sound decisamente dub a tutto il lavoro.

Partiamo allora alla scoperta del nuovo lavoro dei Mellow Mood, carico di sentimenti, storie e profondità d’animo.

L’influenza caraibica si sente subito grazie a Inna Jamaica caratterizzata da un sound ModernRoots, impreziosito dalla partecipazione del cantante portoghese, Richie Campbell.
Già dalle prime parole del testo si percepisce il feeling tra l’artista ed il gruppo che, oltre alla collaborazione all’interno dell’album, hanno pubblicato, quasi per gioco, un altro singolo: Likkle Dub Girl.
D’altra parte il reggae deve anche far ballare e divertire.

YouDon’t Know e Don’t Leave I Lonely rappresentano a pieno il significato di questo disco, poiché vi si può immediatamente percepire un enorme coacervo di emozioni e sentimenti: amore, tristezza e la forza di combattere per quello che si desidera.   

Presente anche DigDigDig, singolo uscito tempo fa, che punta a far divertire e a far muovere tutti gli amanti del genere.

Si continua a ballare con Turn It Up e OneDrop Music ft. Sir Wilson, con quel classico ritmo in levare, che oramai caratterizza lo stile del cantante spagnolo.

L’album si conclude con una traccia in stile soul. Molto commovente, Oh Mama, dove sembra addirittura si materializzi l’emozione della scrittura del brano, realizzato dai fratelli Garzia.

Le emozioni dunque, non mancano, e la grazia con cui i Mellow Mood riescono a trasmetterle è pazzesca.

Quest’ultimo lavoro è la piena conferma delle aspettative di tutti; il gruppo pordenonese, ha definitivamente conquistato i primi posti nella scena mondiale della musica in levare.

La Jamaica e la cultura Rastafari hanno acquisito dei figli adottivi!

Contatti:
Sito mellowmoodmusic
Facebook mellowmood
YouTube officialmellowmood
Twitter mellowmoodITA
SoundCloud themellowmood