A piedi nudi con i Doc Brown

772

Cover Disco_Doc Brown

Canzoni vellutate, voce distorta, i Doc Brown riescono a rapirti dal primo singolo del loro EP.

A Piedi Nudi, uscito il 7 maggio 2015, segue il loro primo disco, L’uomo tende all’equilibrio, con un autoproduzione electropop che calca le linee del lavoro precedente.

Ci sono chiari riferimenti a Phoenix, Bombay Bicycle Club, Two Door Cinema Club nonostante il disco sia interamente compostao in Italiano.

Un disco per niente scontato ma che riesce a trasmettere bene un messaggio chiaro e consapevole, caratteristica per la quale i Doc Brown riescono a distinguersi nel panorama indipendente.

Chiare le influienze british e electro, mantenendondosi in un equilibrio electro rock molto attento alle sonorità e ai ritmi. La voce di Alberto è decisa, calda e graffiante allo stesso tempo. Le chitarre di Domenico e Dario si sposano perfettamente con il sound e i riff. Il basso di Gabriele e le percussioni di Davide riescono a introdursi in maniera preponderante all’interno del sound facendo si che i ritmi siano all’unisono con gli altri strumenti in un equilibrio ricercato e per niente scontato.

La band proviene dalla Lombardia e più precisamente tra Lecco, la Brianza e Monza.

Doc Brown bassa

Line Up:

Alberto Bosisio: voce;

Domenico Diano: chitarra

Dario Longo: chitarra

Gabriele Galbusera: basso e synth

Davide Radice: batteria e pad

TRACKLIST

Ancora fame
A piedi nudi
L’uomo sbagliato
Come perderci

Contatti:
Official site: www.docbrownmusic.com
Facebook: Doc-Brown-italy
Instagram: docbrownitaly
Twitter:@DOCBROWNITALY
Youtube: docbrownitaly