Categoria: Il salotto di Malcom

Il Salotto di Malcom: Pier Mazzoleni

Tempo di fermare il tempo perchè non è la storia a guidare il senso dell’ascolto quanto più la carne e la pelle di chi la storia l’ha percorsa su questa...

Il Salotto di Malcom: i NiggaRadio

Riprendiamo da dove avevamo lasciato. Riprendiamo a parlare di musica, quella nuova, quella buona, quella cattiva, quella che merita critiche ed elogi. Oggi c’è...

Il Salotto di Malcom: DEDO

Spazio alla follia intelligente di chi sa come usare le parole e di chi le parole sa come girarle a favore di vento e di analisi. In questo salotto ho sfogliato generi e...

Il Salotto di Malcom: Custodie Cautelari

Oggi cerco di fare ordine tra i vecchi vinili. Ancora una volta mi si presenta davanti una scena di polvere e di futuro, di antichi sapori e nuovi presagi…quando...

Il Salotto di Malcom: Beppe Palomba

Tempo al tempo…che poi accade tutto. Sugli scaffali ho ancora “Il Buon Vecchio Charlie”, 33 giri intonso che gira bene nelle giornate di serenità...

Il Salotto di Malcom: gli ELEFANTI

Rammento i momenti di giubilo quando per i mondiali di calcio si frammentava in cori da stadio l’incipit dei WHITE STRIPES. Dal quel punto in poi feci i compiti a...

Il Salotto di Malcom: Marco Cantini

Finalmente si respira calma di mare e dettagli di grande gusto. Finalmente il disco gira e lo fa con calma assoluta, senza la fretta di consumare le sue carte migliori....

Il Salotto di Malcom: DETOX

In questo salotto ci vogliono luci di NEON. L’ho sempre sostenuto, l’ho sempre saputo. Oggi più che mai dietro la certezza che tra le righe di una...

Il Salotto di Malcom: Geddo

Di cultura e di suoni, di tradizioni e di gusto. Di quei toni caldissimi di voce ne sono affascinato, di quel tiepido gusto di nebbiolina che ci riporta...

Il Salotto di Malcom: Luca Vagnini

Benvenuto bianco candore di primavera…oggi che l’estate è alle porte…che proprio l’estate inizierà anche con il suo nuovo disco in uscita. Luca...

Il Salotto di Malcom: Valeria Caucino

Ragazzi questa settimana faccio le pulizie di primavera. Come dire che levo di torno la polvere e le cose pesanti, levo di mezzo oggetti e arredi di colori scuri e...

Il Salotto di Malcom: i LOHREN

Come ritrovarsi dietro una teca di vetro, a guisa di souvenir riportato dalla Francia dopo una gita scolastica organizzata per gli alunni del corso di specializzazione...

Il Salotto di Malcom: Ale Ruspini

Vocaboli e vocabolari. Il POP italiano ne è uno e nel suo incedere di versi e di diversificazioni ce ne sono mille e una…nota. Giocando con le parole è...

Il Salotto di Malcom: Matteo Schifanoia

Benvenuta ironia. Benvenuto sole e un benvenuto a tutti gli scapoli di questo pianeta. Matteo Schifanoia, che ovviamente è un nome d’arte, si accomoda in questo...

Il Salotto di Malcom: i Rocky Horror

Scene dall’ultimo cult metropolitano. Cemento grezzo e ghetti di periferia. La rivoluzione è vicina. Voce e rabbia per mano di una delle principali realtà del...

Il Salotto di Malcom: Silversnake Michelle

Senza tempo e senza spazio. Emozione di uomo per una bella donna. Poco pathos di grande musica per un disco che passa. Passa certamente e non mi fa drizzare le antenne....

Il Salotto di Malcom: ISOCI

Tempesta di ruggine e sapore di pop. Rock vero ragazzi, quello suonato, quello arrangiato con le mani e senza computer. In questo salotto di periferia invito a sedere 3...

Il Salotto di Malcom: DOGMA

Ci sono momenti in cui la mente e le frontiere devono aprirsi a contaminazione. Ma anche vero che serve sempre restar fedeli ad una linea pura. Noi italiani e voi...

Il Salotto di Malcom: CARON DIMONIO

Se mai vi fosse ruggine alle pareti e polvere sui tappeti e macchie di alcool pesante sulle tende e mozziconi di sigarette tra i fili elettrici scoperti che passano...

Il Salotto di Malcom: ZIO FELP

Apriti Sesamo. Ne fuoriesce grazia ed eleganza classica e lasciamo penetrare, tra gli antichi arredamenti e libri impolverati, il vessillo energico di Zio Felp e di...

Il Salotto di Malcom: i NewTella

6.195,83 Km. Sembra tanto, tantissimo…eppure c’è chi giura d’aver visto i grattaceli di Boston dal porto di Genova. In questo salotto apro porte e...

Il Salotto di Malcom: Misero Spettacolo

Dietro le quinte di un antico pensiero ci sono le generalità di ognuno di noi che nasciamo oggi, e ci ritroviamo figli e fantocci e burattini…siamo allo stesso...

Il Salotto di Malcom: Manuel Rinaldi

Rock. Dalle periferiE di Radiofreccia alle taverne cantautorali della via Emilia. Dagli stilemi pop delle radio pettinate ai sapori rock dei primi veramente incazzati....

Il Salotto di Malcom: MIKELESS

Morbida semplicità. Niente di erotico amici miei. Solo e soltanto bella musica italiana che non grida alla rivoluzione, non inneggia alla politica, non fa mostra...

Il Salotto di Malcom: FREI

In poche parole è tempo di guardarsi davvero a fondo. Luci soffuse in questo salotto, attendo che salga FREI. Attendo di farmi una bella chiacchierata sulla nuova forma...

Il Salotto di Malcom: LEDI

Sospensione. Ecco cosa mi viene in mente prima ancora che LEDI venga a bussare alla mia porta. Italo-Albanese, belloccio, giovane di energia fresca. Lui che con le...

Il Salotto di Malcom: MELODY

Spolvero. Levo i soprammobili inutili. Levo anche tutto quello che di inutile è per l’occhio. Voglio la semplicità se devo ricevere in casa MELODY CASTELLARI....

Il Salotto di Malcom: Alessia Ramusino

Alessia Ramusino. Non la conoscevo e non conoscevo questo suo nuovo lavoro “An Incurable Romantic”, devo dirvi la verità. La redazione mi aveva informato...

Il Salotto di Malcom: CAPVTO

Eterea. Fuliggine meccanica e ferro digitale. Luci a led. Arredo il mio salottino per una bella ragazza che però porta con se la contaminazione industriale degli anni...

Il Salotto di Malcom: AMELIE

Bella AMELIE!!! Allora mi tocca dare una pulita in casa e una pettinata, tiro fuori il vestito delle feste e appendo alle pareti i quadri di Monet. Francese lei che di...