Categoria: Il salotto di Malcom

Il Salotto di Malcom: Pablo Spero e Manu TerSo

Sono sincero amici di Malcom. Non è che vada troppo pazzo per il pop dalle forme ibride tra quel che sembra rap, hip-hop e derive simili. Che per certi generi che...

Il Salotto di Malcom: ANCE

Che dire: dalla scena toscana, amici di Malcom, ultimamente arriva sempre buona musica di qualità. Anche forti di questa RadiciMusic che nel piccolo del suo orticello...

Il Salotto di Malcom

Siamo a due passi dal futuro e, sempre tenendo il futuro per i capelli, facciamo un bel salto nel passato. E come destinazione scegliamo gli anni ’60, cari amici di...

Il Salotto di Malcom: MIZA MAYI

Che dire amici di Malcom. Che dire della mia felicità quando alla porta appendo un nastro rosa. Che dire quando la musica di questa nuova ed eterna scena italiana che...

Il Salotto di Malcom: NULARSE

Siamo tutti sospesi a qualche dannato filo di questa vita, amici di Malcom. Ed è da qui che si parte per conoscere un disco davvero interessante che faccio accomodare...

Il Salotto di Malcom: Andrea Ricciuti

Beh amici di Malcom. Oggi è questione di punk. Ma non pensate al punk come genere musicale. Pensate invece al punk come modo di essere, di esistere, di sentirsi. Quel...

Il Salotto di Malcom: i SINERGIAfollia

Ve l’ho detto tante volte. In questo Salotto io do spazio a tutti i generi di musica e non solo allo stramaledettissimo indie di voialtri. Che tra l’altro neanche mi...

Il Salotto di Malcom: GRAY RENDA

No ragazzi fermi tutti. In questo salotto virtuale l’America del folk non è mai entrata. E sinceramente non è questo il giorno in cui rivoluzionerò le cose. Ma è...

Il Salotto di Malcom: STONA

Massimo Stona che sia il benvenuto. Ma davvero dico. Tra l’altro sarà contento il suo produttore Guido Guglielminetti se in questo salotto virtuale conservo in...

Il Salotto di Malcom: COMELINCHIOSTRO

Ecco un disco silenzioso ed eclettico, un disco di uno scrittore che diventa poeta e che fino al giorno prima era un semplice pellegrino. Ecco un suono che sembra...

Il Salotto di Malcom: Daniele Meneghin

Quant’è bella la bella canzone italiana quando non ha pretese se non quelle di essere espressione semplice di se. E queste nuove canzoni di Daniele Meneghin nel disco...

Il Salotto di Malcom: EUJENIA

Di nuovo un nastro rosa per questo Salotto ormai invaso di musica indie. E per questo giro di giostra, di musica indie si parla ma a spizzichi e bocconi, come si dice a...

Il Salotto di Malcom: Margherita Zanin

Nastro rosa di nuovo per questo salotto che si colora di femminilità metropolitana. Perché è questo il profumo che mi arriva sempre quando ascolto la musica di...

Il Salotto di Malcom: Tommaso Talarico

Quanto ci piace la tradizione. Quanto ci piace la canzone d’autore di oggi che non si inventa rivoluzioni e non fa sfoggio di nuove filosofie che spesso sono solo...

Il Salotto di Malcom: CAMIN

In genere in questo salotto trovo sempre il modo di stuzzicare la mente e le certezze dei miei ospiti. Forse perché di base c’è sempre un punto fragile nella...

Il Salotto di Malcom: ZUIN

Quando è la propria vita a far scrivere canzoni allora non ci sono momenti brutti e pause senza senso durante l’ascolto. Quando è la propria vita a far scrivere...

Il Salotto di Malcom: FAB

Ospitare di nuovo qualcuno è sempre un piacere. La prima cosa che cala in testa al vostro Malcom è saper saggiare il tempo passato e capirne i concimi ed i raccolti,...

Il Salotto di Malcom: MUNICIPALE BALCANICA

Come dire che per questa volta non ho cose prettamente a tema per addobbare questo salotto e accogliere i nostri amici della Municipale Balcanica. Potrei indossare un...

Il Salotto di Malcom: i The Lyzards’ Invasion

Come dire al padrone di casa che devo ridipingere le pareti di un colore gotico, che attorno al camino di questo salotto ci voglio due leoni egizi e che in qualche modo...

Il Salotto di Malcom: i RADIOLONDRA

Da questo diavolo di Salotto farò in modo di far cadere pioggia leggera, di quella domenicale, di quella che ad un tratto sembra vapore sul vetro della finestra. Spero...

Il Salotto di Malcom: Andrea Gioè

Direi che del pop leggero italiano non è che proprio proprio vada pazzo. Diciamo piuttosto che lo lascio scivolare preso vittima dal pregiudizio che poi alla fine sia...

Il Salotto di Malcom: FRANCESS

Altro gira altra corsa. Anzi altro nastro rosa… tanto per star comodi anche con le citazioni Battistiane. Mi faccio bello e rispolvero i libri dove il grandissimo...

Il Salotto di Malcom: Marco Negri

Sovversivo e sicuramente ricco di personalità. Ci piace così. Decisamente ci piace così. Quando un artista siede davanti domande scomode e non ha peli sulla lingua...

Il Salotto di Malcom: I Giocattoli

Dal vecchio buon “Bill Murray” in poi la strada si fa piana e asfaltata, di quelle che percorri in una bella giornata primaverile. Beh insomma, occhio alle...

Il Salotto di Malcom: OMBRE CINESI

Per rispetto alle didascalie dovrei chiudere scurini e tendaggi e lasciare qualche candela accesa sulle mensole antiche. Ma è anche vero che per rispetto alla...

Il Salotto di Malcom: KAPUT BLUE

Luci glitterate in questo ampio loft di pietra lavica – come mi piace definire l’intonaco che ho attorno. Che poi a dire la verità, ci sono più mobili per...

Il Salotto di Malcom: HORUS BLACK

Ragazzi il vostro Malcom mette in scena la tuta di Elvis che comprò anni fa. Uno di quei cimeli che alla fine restano in armadio e fai vedere solo nelle grandi, anzi...

Il Salotto di Malcom: i Minor Swing Quintet

Mai normali certamente. Pensate al vostro Malcom che non ha troppa voglia di mescolarsi alla folla… vi sembra normale? Però a differenza di questo quintetto, io...

Il Salotto di Malcom: Nicole Stella

Nastro rosa per questo giovedì a casa Malcom. Benvenuta alla giovanissima Nicole Stella e a questo esordio che dal titolo incute belle speranze: “Dov’è oro...

Il Salotto di Malcom: LeadtoGold

Signori e signori forse per la prima volta viene in questo salotto una band che di suo è perfettamente integrata con lo spirito rivoluzionario intellettuale, quel...