Sfera Cubica e “Voci per la Libertà – Una canzone per Amnesty” nel nome dei diritti umani

426

Sfera Cubica è molto felice di annunciare l’inizio della collaborazione con lo storico festival e concorso “Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty”.
Per coloro i quali ancora non conoscono questo brillante progetto ci permettiamo di dare qualche veloce cenno storico…

Nel 1998 un gruppo di volontari inizia a riunirsi all’interno del Centro Ricreativo Giovanile di Villadose in provincia di Rovigo: accomunati dal desiderio di diffondere e promuovere il rispetto dei diritti umani attraverso la musica, decidono di dar vita ad un concorso musicale aperto a band emergenti proprio nell’anno del 50° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani.
Nasce il festival “Voci per la Libertà – Una Canzone per Amnesty”, fin dall’inizio sostenuto e promosso da Amnesty International Italia.

Quello che rende unico “Voci per la Libertà” è che non si tratta di un evento volto a raccogliere fondi a favore di Amnesty International, ma di una realtà viva che pretende sia la musica stessa a sostenere la difesa dei diritti umani e dei principi contenuti nella Dichiarazione.
Da allora, un’ascesa: nel 2003 il MEI di Faenza premia la manifestazione come “Festival dell’anno”; nel 2010 il festival è stato insignito della Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica, ricevendo inoltre un messaggio di stima e incoraggiamento da parte del Commissario per i Diritti Umani del Consiglio d’Europa, Thomas Hammarberg.

Dedicato ad artisti emergenti, il concorso, prevede l’assegnazione del Premio Amnesty International Italia Emergenti al brano che meglio sappia interpretare e diffondere i principi della Dichiarazione universale dei diritti umani.
Tra i vincitori delle precedenti edizioni: Silvia’s Magic Hands, ‘A 67, Marmaja, Marcosbanda, Piccola Orchestra Karasciò, Elena Vittoria, Sandy Müller, Il Combo Farango…
Fra l’altro, il bando per l’edizione 2017 è ancora aperto! Scadrà il 22 aprile e qui è possibile trovare tutte le info:
http://www.vociperlaliberta.it/festival/premio-amnesty-emergenti

Inoltre, nel 2003 è stato istituito il PREMIO AMNESTY INTERNATIONAL ITALIA dedicato ai big della canzone. Il P.A.I. nasce con lo scopo di coinvolgere artisti già affermati a livello nazionale che abbiano pubblicato una canzone il cui testo possa contribuire alla sensibilizzazione sulla difesa dei Diritti Umani. La prima edizione del premio fu vinta da Daniele Silvestri con la canzone “Il mio nemico”. Da allora  tanti sono gli artisti esibitisi sul palco del festival: Paola Turci, Paolo Benvegnù, Perturbazione, Virginiana Miller, Marlene Kuntz, Tre Allegri Ragazzi Morti, Mauro Ermanno Giovanardi, Cristina Donà, Carmen Consoli, Fiorella Mannoia, Morgan, Giardini di Mirò, Cristiano De Andrè, Modena City Ramblers, Petra Magoni e Ferruccio Spinetti e molti altri.
http://www.vociperlaliberta.it/festival/premio-amnesty-italia

Dal 2012, oltre ai numerosi eventi culturali e musicali realizzati in tutta Italia, il cuore del festival si svolge nella città di Rosolina Mare: questa 20° edizione avrà luogo dal 20 al 23 Luglio 2017.

 

Ulteriori info:
vociperlaliberta.it
facebook.com/vocixlaliberta

 

 

Fonte: Ufficio Stampa – Sfera Cubica

 




Lascia un commento

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.