Intervista scritta a TheVerso per Radio Tweet Italia

470

 

1. Ciao TheVerso, abbiamo avuto il piacere di ascoltare il vostro nuovo singolo, ci vuoi fare una breve panoramica sul tuo progetto?!

Ciao, è un progetto che nasce nel 2015 con l’intento di trovare una sintesi tra elementi cantautoriali italiani e una matrice pop-rock di stampo più internazionale. Il mio nome d’arte è ispirato dalla ricchezza e dal contrasto di significati della parola  “verso” in italiano, una pluralità che spesso ricerco nei testi. L’articolo “the” richiama il mondo anglosassone che influenza maggiormente la mia scrittura dal punto di vista musicale. Ho alle spalle un disco in italiano dal titolo “Andate e Ritorni” e adesso il singolo Change anticipa una nuova fase del mio percorso.

2. “Change” di che tematiche tratta, ci vuoi anche spiegare brevemente il significato celato dietro il testo ed il video?!

Il testo parla allo stesso tempo di un addio e di un nuovo inizio. Spero che la scelta di questa canzone come singolo sia di buon auspicio per una nuova fase di crescita nella mia vita. Per quanto riguarda il videoclip sono contento di essere riuscito a realizzarlo: è dedicato ad una mia amica scomparsa troppo presto e la trama è stata pensata da me nei dettagli. Credo che questo video esprima in pieno l’anima del brano.

3. “Change” è il singolo di anticipazione di un album o di EP?! Vuoi svelarci qualche anticipazione?!

Change anticipa il mio album “Imperfect Symmetries”. Si tratta di un album interamente in lingua inglese, con forti influenze brit-pop, ma non solo. Si alternano ballad ad altri brani dal ritmo più serrato: è una varietá che esprime in qualche modo diversi lati della mia personalità. È stata una gestazione molto lunga ma l’album dovrebbe finalmente uscire tra un paio di mesi.

4. Ci puoi dare anche qualche news riguardo i tuoi futuri impegni?!

Ci saranno diverse interviste e passaggi radio nelle prossime settimane. Voglio presentare Change e qualche altro pezzo del nuovo disco in acustico in alcuni locali e piazze di Roma (nasco busker), sulla mia pagina facebook potrete trovare gli aggiornamenti. Mi piacerebbe poi organizzare un release party tra primavera ed estate e sono alla ricerca della giusta opportunità in questo senso.

5. Il tuo lavoro dalle forti influenze Brit-Pop, pensi possa funzionare più in Italia o all’estero?!

Credo che un discografico saprebbe rispondere meglio a questa domanda. Io trovo affascinante che le canzoni che scrivo attraverso l’inglese possano potenzialmente arrivare a persone in diverse parti del mondo, quello sì, ed oggi scrivere in inglese mi dà maggiore libertà. Non escludo comunque di tornare a fare brani in italiano in futuro.

6. Hai in programma anche un secondo singolo?! O comunque quali saranno i tuoi piani futuri a medio-lungo termine?!

Ci sarà di sicuro un secondo singolo: è stato scelto dai ragazzi dell’agenzia/etichetta Sorry Mom che stanno seguendo il mio progetto. Per il momento non voglio svelare di più, non so se sarà accompagnato da un altro videoclip ma è una possibilità. Posso già dirvi però che crediamo che i singoli saranno più di due.

7.  Grazie del tempo dedicatoci. Puoi fare un saluto ai lettori di Radio Tweet Italia?!

Saluto tutti i lettori di Radio Tweet Italia e li invito a seguire la mia pagina facebook e il mio canale youtube se vogliono saperne di più sulla mia musica… Sono in arrivo tante novitá.




Lascia un commento