Il Salotto di Malcom: Nicole Stella

277

Nastro rosa per questo giovedì a casa Malcom. Benvenuta alla giovanissima Nicole Stella e a questo esordio che dal titolo incute belle speranze: “Dov’è oro quel che luccica”. Perchè questa voce un pochetto dannata e ricca di espressione, nonostante la sua giovane età, sulle prime non sa di speranza quanto invece di nostalgia. Ma la sua giovane età però si fa sentire nella scrittura di questo pop che ancora deve maturare per staccarsi da un cordone ombelicale. Un disco che al vostro Malcom piace per la semplicità, l’acqua e il sapone che si incontrano nel sole di questa estate che tarda a farsi scoprire. E a lei che viene dall’inglese – e lo dimostra questa “The blue eyed bride” la prima vera scrittura di suo pugno – preparo qualcosa da bere e accomodo il salotto per metà alla francese e per metà all’americana. E direi che il mood alla BIlly The Kid delle volte non mi dispiace per niente… sangue a parte…

Giovane, di una bellezza acqua e sapone. E così è la tua musica. Acqua e sapone. Secondo te si sta tornando alla semplicità?
Sicuramente il cantautorato italiano sta tornando alla semplicità, personaggi semplici vestiti come se andassero a fare la spesa, e testi altrettanto quotidiani che proprio per la loro semplicità risvegliano pensieri ed emozioni che accomunano più o meno tutti. Anche io in questo album ho tentato di fare questo, anche se nei nuovissimi pezzi a cui sto lavorando sto sperimentando un po’ di più in campo musicale.

E dunque va chiesto subito: cos’è per te la semplicità?
In ambito musicale la semplicità è da distinguersi dalla facilità, essere semplici sembra facile ma non lo è. Come dicevo prima la semplicità è qualcosa che senza ricerche formali e retoriche esagerate riesce a trovare una formula che ci fa sentire fortemente coinvolti, proprio perché ci riconosciamo in qualcosa che è assolutamente nella normalità del vivere quotidiano e delle emozioni quotidiane.

Dalla piccola provincia al “resto del mondo”. Dunque si può fare?
Siamo nell’era della globalizzazione in ogni campo… e anche nella musica! Chiunque ormai, solo postando online, ha accesso al mondo intero. Le distanze si annullano, io stessa mi sono organizzata dei live in Inghilterra così facilmente che forse è più difficile trovare date qui nel bar del mio paese!

Televisione, talent, Sanremo… quanto contano per te? Oggi sono davvero divenuti il riferimento per la musica italiana?
Beh la mia risposta alla seconda domanda è: Spero di no! Insomma, la televisione è televisione, la musica è un’altra cosa. I talent sono programmi a TEMA musicale, la musica è appunto l’argomento, non il fine. Per questa ragione me ne allontano un po’, anche perché la mia primissima esperienza musicale, all’età di 13 anni è stata proprio a “Io Canto” su Canale 5, ero piccola ma ho capito fin da subito quanto ho detto poco fa.

E l’elettronica? In questo disco davvero appare con il contagocce. Come mai questa scelta?
Ho sempre amato i suoni “veri” quelli che possono essere riprodotti facilmente con degli strumenti, amo molto la chitarra acustica e il senso di intimità che mi dà. In tutto questo mio insieme di sensazioni, forse l’elettronica non è esattamente il massimo e la musica elettronica non fa neanche parte del mio range di ascolti quotidiani, credo sia per questo che è stata messa da parte.

Per chiudere  mi faccio marzulliano: “Dov’è oro ciò che luccica” è un disco di confessioni o un disco di fotografie?
È un disco che contiene entrambe. Mi piace che ci siano dei brani che raccontano delle storie e altre in cui ci sono delle vere e proprie confessioni. È uno smascherare pensieri, ricordi, emozioni vissuti in questi ultimi due anni di grande cambiamento.

Dalla rete portiamoci via questo video del singolo “Vediamoci la”. Dolce Stella Nicole, acqua e sapone, suono di primavera, anzi d’estate. Metti voglia di guardare che colori ha il tramonto stasera. Un bel sentire questo disco, il primo… hai buone carte per il secondo. Play Loud.




Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.