I torinesi PEAK ci presentano il loro ultimo lavoro: “Into Your Veins”

782

peak-into-your-veins-lp-cover

PEAK – Into your veins

PEAK è un progetto musicale nato a Torino il Settembre 2015, formato da 4 musicisti provenienti da panorami musicali completamente diversi a partire dal Jazz fino ad arrivare al metal con l’intento di mescolare e sperimentare le proprie attitudini e influenze musicali per creare un qualcosa di nuovo ed originale. Il risultato si è rilevato un gruppo alternative metal/post rock, con sorprendenti influenze di qualsiasi altro genere Rock contemporaneo.


PEAK
ha alle sue spalle già un buon repertorio di live sul suolo piemontese anche in locali noti di Torino come l’Hiroshima Mon Amour e l’Audiodrome. Dopo la conclusione dei lavori sul loro primo album dal titolo Into your veins la band, ispiratissima, è già impegnata sulla composizione di nuovi brani e la registrazione di un nuovo LP è prevista nella primavera del 2017 .

Presentazione di Into your veins

La chimica fra i 4 membri dei PEAK si è rilevata incredibile e già nelle prime settimane di sperimentazione e i brani sembravano scriversi da soli. Infatti dopo neanche un anno esordiscono con il loro primo disco Into your veins, interamente scritto da loro. Questo lavoro di PEAK è per gli amanti di band come Alice in Chains, Nirvana, Audioslave, Queens of the Stone Age. Into your veins offre, tra l’altro, un sound cupo e profondo, un sound che sa essere anche tanto travolgente ed elettrizzante.

Il disco presenta 8 brani completamente inediti e riscuote subito riscontri positivi dagli ascoltatori creando un grande interesse sul web. Into your veins è stato scritto, registrato, mixato, e masterizzato dal gruppo stesso, ed è gratis online su soundcloud, spotify e tutte le piattaforme streaming.

etichetta: Autoproduzione

genere musicale: Alternative metal/grunge/alternative rock

pubblicazione: ottobre 2016

Track list:

1. Siren’s silly prayer

2. Into your veins

3. Dark hour

4. A life in a breath

5. Fox 2: Anthem for a doomed youth

6. Waiting over

7. White stone

8. The Mole

9. Siren’s silly prayer(acoustic)

line up:

Simone Careglio – Vox & Guitar,

Enrico Inri Lo Brutto – Guitar,

Emanuel Tschopp – Bass,

Roberto Cadoni – Drums

peak-foto