Gli “Away From Here” si raccontano al pubblico di Radio Tweet Italia.

95

1. Ciao ragazzi, presentatevi al nostro pubblico di Radio Tweet Italia.

Ciao a tutti gli amici di Radio Tweet Italia, noi siamo gli Away From Here da Parma.

2. Away From Here: Come, dove, perchè e quando?!

La band è nata a Parma nel 2016 da me (Francesca, voce solista) e da Andrea (chitarra/2°voce). Ci siamo conosciuti per caso. 3 anni fa ero alla ricerca di persone per creare una band pop punk. Io sono una grande fan dei Paramore, dei We Are The In Crowd e di tutte quelle female frontend band della scena pop punk, quindi volevo fondare qualcosa del genere. Non essendo di Parma, allora non conoscevo l’ambiente musicale della città e iniziai la mia ricerca dai semplici annunci cartacei appesi all’Università e poi anche online. Da lì in poi suonai con tante persone, con la speranza di trovare quelle che facessero al caso mio. Poi finalmente conobbi Andrea e con lui ebbi subito un ottimo feeling a livello musicale, quindi insieme iniziammo a cercare gli altri componenti. Nacque così il progetto “Away From Here” fino ad arrivare ad oggi.

3. Sembra una domanda banale, ma molte volte non lo è: Cosa significa il vostro nome?!

“Away From Here” deriva dal concetto di quello che è per noi la musica, cioè un modo per staccare la spina dalla nostra vita quotidiana, un modo per non pensare e soprattutto uno sfogo, “lontano dalla vita reale” per rifugiarci nel nostro posto più sicuro, la musica.

4. Abbiamo avuto il piacere di vedere il vostro nuovo video “People Always Leave”, ce ne volte parlare?!

Certo! “People Always Leave” è il primo singolo dal nostro EP di debutto “All The Feelings Come Out”, il quale nome deriva dai 5 sentimenti diversi, amore, rabbia, malinconia, felicità e tristezza rappresentati dai nostri 5 brani. “People Always Leave” è la “tristezza” ed esprime la sofferenza che si prova quando la persona amata ci abbandona, anche gli amici che abbiamo voluto bene che decidono di non fare più parte della nostra vita, e la conseguente chiusura in noi stessi. Spesso ci chiediamo dove abbiamo sbagliato e cosa c’è che non va in noi, perché sia potuto accadere nonostante tutto l’impegno e la dedizione.

5. Cosa ci dobbiamo aspettare dagli Away From Here per il futuro?!

Sicuramente nuova musica. Stiamo già lavorando a nuovi brani che speriamo di farvi ascoltare il più presto possibile e ovviamente concerti in giro per l’Italia con lo scopo di promuovere il nostro primo lavoro.

6. Fatevi una domanda e rispondetevi.

Con quale band ci piacerebbe dividere il palco? – Con le nostre band preferite, magari aprire uno dei loro concerti. E’ un piccolo sogno nel cassetto abbiamo tutti quanti.

7. Grazie mille per il tempo che ci avete dedicato, lasciateci con il motto degli “Away From Here”.

Non abbiamo un motto particolare, ma abbiamo un piccolo rito che sicuramente lo ha la maggior parte delle band. Prima di salire sul palco, ci riuniamo in cerchio per incoraggiarci a vicenda e per avere quella carica in più che ci serve per affrontare un concerto.