Cortex, Lorenzo Vignolo e Mario D’Anelli

1386

Un “istant video” in meno di 12 ore: questa la sfida che è stata lanciata ai videomaker presenti al workshop durante il MEI di Faenza. Sfida raccolta dal regista Lorenzo Vignolo che ha messo a disposizione la sua immensa esperienza (oltre 150 videoclip), e dal musicista Cortex, miglior Artista Emergente del 2014.
“Dalla fratellanza che caratterizza il MEI si è creato un melting pot di menti che ha realizzato qualcosa di nuovo. L’incontro personale è la migliore forma di comunicazione, e questo workshop mi ha dato la chance di lavorare con una ‘super persona’ che è il Maestro Lorenzo Vignolo”. Mario D’Anelli è stato il giovane regista pugliese, ma di stanza a Bologna, che ha curato la regia del video, colui che è riuscito a comprendere il messaggio di Cortex e del suo brano “Ero Solo”, realizzando un sogno psichedelico utilizzando l’immensa bellezza del Palazzo Comunale e della sua architettura del XV secolo.

Fonte: repubblica.it




Lascia un commento