Cherries on a swing set – Accross the sky

1511

I Cherries on a swing set sono sinonimo di arte, cultura e bellezza. Ce lo dimostrano ancora una volta con il loro album Accross the sky, un concentrato di sonorità a tratti leggiadre a tratti pop a tratti tanto sognanti. Dopo i due singoli L’equilibrista e The hunting, uno tanto ammaliante, una vera e propria hit, e l’altro tanto fiabesco e mediavelesco arriva un album che oltre agli appena citati singoli contiene anche 8 cover di artisti italiani ed internazionali, artisti rinomati naturalmente.

I Cherries ci hanno elettrizzato con L’equilibrista, ci hanno incantato e meravigliato con The hunting, ora ci allietano con “Other people” di Lp, con la “Ninna Nanna” di Loredana Bertè, con Stay with me di Sam Smith o con la splendida cover di “Je ne regretted Rien” di Edith Piaf. Non finisce qui. I Cherries propongono anche “La Serpe a Carolina”, canto giacobino scritto a Napoli nel 1799, durante la rivoluzione partenopea e con questa fanno un’opera tra filologia e musica.

Paesaggi mozzafiato, castelli che testimoniano la bellezza che c’è nella nostra stupenda nazione, recupero di una canzone giacobina, L’Equilibrista che è un’esortazione alla vita e alla libertà: questo ed altro ci offre questa band a cappella dalle mille risorse.

Dal lunedì 11 dicembre, è disponibile su tutte le maggiori piattaforme on line, Across the sky, il primo disco dei Cherries on a swing set, quintetto vocale a cappella di Orvieto. Il disco, già disponibile nella sua versione “fisica” è stato presentato sabato 11 e domenica 12 novembre al Teatro Santa Cristina di Porano (TR), con due spettacoli che hanno registrato il sold out, insieme al generale entusiasmo del pubblico.

Di seguito la loro biografia:

CHERRIES ON A SWING SET – Biografia

I Cherries on a swing set sono un quintetto vocale a cappella. Il loro percorso nasce ad Orvieto nel 2009, ma velocemente il gruppo si fa apprezzare in molte città italiane e anche all’estero, esibendosi spesso in importanti live club (Stazione Birra, Alexander Platz e Teatro Centrale Carlsberg – Roma), ed in festival di rilievo (Sanvalentino Jazz – Terni, Umbria Folk festival – Orvieto, Festa Europea della Musica – Roma, Solevoci – Varese, Musica Riva Festival – Riva del Garda, Etruria Musica – Tarquinia, Festival della Letteratura – Mantova, Vocalmente – Fossano), Italian Festival Thailand (Bangkok). Hanno avuto vari riconoscimenti, tra cui il secondo premio al Winter Vocal International Competition di Pinerolo (TO), nel 2014.

Nel 2015 hanno vinto il Premio Voceania. Hanno collaborato spesso con Ambrogio Sparagna con cui sono stati protagonisti di molti spettacoli (ricordiamo l’ Ottobrata Romana 2013 all’Auditorium Parco della Musica di Roma) e con altri artisti importanti. Il repertorio del gruppo, principalmente pop/rock, spazia dai classici degli anni ’50, fino alle hit dei giorni nostri, proponendo, di tanto in tanto, generi alternativi come lo swing, il folk o la rilettura di pagine famose della musica classica.




Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.