ANDREA ASCOLESE – Selfie

838

Pianista e cantautore bolognese, Andrea Ascolese è soprattutto un attore di teatro e cinema con importanti collaborazioni alle spalle (co-protagonista “Febbre da cavallo La mandrakata” con Gigi Proietti e “Antonio guerriero di Dio” (2006) con Arnoldo Foà). Ha esordito a teatro come attore dello spettacolo “Enzo re” di Roberto Roversi con Lucio DallaNel 2014 ha aperto a Bologna il concerto di Luca Carboni e nel 2015 è uscito il suo primo disco da cantautore.

Primo singolo estratto dall’album “Ti Porterò”, “Selfie” è caratterizzato da una sorta di melodia ipnotica introdotta da chitarre oniriche, basso e spazzole che danno il senso della vita che pulsa e che scorre. La storia racconta di due solitudini. Un giovane uomo e una ragazza dell’Est, sembrano in fuga (da una rapina, un omicidio o forse proprio da se stessi?). La ragazza realmente dorme o è soltanto una proiezione/rimpianto del protagonista?

Il video è girato nella bassa bolognese, terra di frontiera, nel triangolo Bologna, Modena e Ferrara e diretto da Davide Labanti che lo ha concepito come un piccolo film.

La nebbia della pianura è la stessa di chi non fa luce dentro se stesso, di chi non impara ad ascoltarsi e per il quale il Selfie diventa un loop.

Fonte: Ufficio Stampa Guestar




14 thoughts on “ANDREA ASCOLESE – Selfie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.